Affari & Finanza 30 settembre 2019

08.10.2019

ll sogno di una casa di proprietà non comporta solo la necessità di acquistare l’immobile, ma anche di sopportare i costi per gli arredi, il notaio, l’agente immobiliare e l’eventuale ristrutturazione. È a questa domanda di mercato che prova a rispondere Presticasa, il nuovo prodotto lanciato da Prestiamoci, società autorizzata da Banca d’Italia ex art 106 del Testo unico bancario che gestisce l’omonimo marketplace di prestiti personali fra privati al quale prende parte finanziando i prestiti erogati a fianco dei clienti prestatori. “Statisticamente sono oltre il 50% le persone che una volta acceso il mutuo si rendono conto di dover affrontare spese accessorie, magari non previste”, spiega Daniele Loro, amministratore delegato della società. “Il nostro prodotto”, aggiunge, “è nato per soddisfare questa necessità senza il bisogno di richiedere ulteriori ipoteche o garanzie a copertura del prestito, proponendo una soluzione con un finanziamento non bancario legato al mercato del peer to peer lending, novità assoluta all’interno di questo business in continua crescita”.


<< Indice Press


Hai bisogno di aiuto?
Richiedenti: 342 9992168 / 0235948784 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:00 - Prestatori: 346 1206700 / 02 35948791 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00