08.03.2019 Prestatori

Social Lending: un mercato in crescita anche in Italia

I numeri del social lending dimostrano un interesse sempre più forte verso questa forma di investimento, che in Italia cresce più che in Europa

Per chi vuole investire oggi, il social lending è senza dubbio un mercato che merita attenzione. In crescita sia dal punto di vista meramente numerico, sia da quello della fiducia degli investitori, potrebbe avere una crescita esponenziale nei prossimi anni. 

Social lending italia: crescita solida già nel 2018

Abbiamo visto come i numeri del social lending italiano siano particolarmente interessanti, soprattutto per chi sta decidendo su cosa investire. In particolare l’ultimo trimestre del 2018  è stato quello dei record per il segmento dei prestiti agli individui.  
Prestiamoci e le altre tre maggiori piattaforme italiane hanno erogato 27.3 milioni di nuovi prestiti.  Un dato che segnala una crescita dell'8% rispetto al trimestre precedente, ma soprattutto del 63% rispetto allo stesso periodo del 2017. 

Questi dati portano l'Italia a essere uno dei paesi in Europa in cui il P2P lending cresce di più, ma quello che ci dovrebbe davvero interessare sono i dati globali. 


Come avevamo già evidenziato all'inizio dello scorso anno, ciò che ha dato la prima spinta di crescita del settore nel mercato italiano è stata la legge di Bilancio 2018 (Legge 27 dicembre 2017, n. 205, G.U. n.302 del 29-12-2017 – Suppl. Ordinario n. 62- comma 44) che ha modificato le imposte sui ricavi provenienti dal peer to peer lending, che sono così diventati più vantaggiosi. 
Invece dell’aliquota marginale oggi viene infatti applicata una tassazione fissa con sostituto d’imposta del 26%. Gli interessi dei prestiti P2P non sono più tassati come redditi personali, ma sono stati parificati agli altri strumenti finanziari. Le aziende erogatrici del servizio, come Prestiamoci, funzionano da sostituti d'imposta. 

Social lending: boom in arrivo nel prossimo quinquennio? 

Secondo alcune fonti di terze parti infatti il mercato del social lending potrebbe avere una vera e propria "esplosione" nel corso dei prossimi anni. 
Per esempio, questo grafico di Statista prevede che, entro il 2025, il mercato del social lending raggiungerà la quota globale di 1.000 miliardi di dollari.


Più dettagliate e approfondite le informazioni provenienti da una analisi di Transparency Marketing Research che prevede, entro la fine del 2024, la crescita del mercato del social lending fino a 897,85 miliardi di dollari. Il punto di partenza dell'analisi è il valore dei prestiti nel 2015, pari a 26,16 miliardi di dollari. 
 

Hai bisogno di aiuto?
Richiedenti: 342 9992168 / 0235948784 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:00 - Prestatori: 346 1206700 / 02 35948791 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00