13.01.2020 Prestatori

Come riorganizzare la finanza personale dopo le Feste

Non è mai troppo tardi per i buoni propositi, soprattutto se riguardano la finanza personale. Ecco alcuni consigli per iniziare l'anno al meglio.

Le Feste sono finite e, probabilmente, ci hanno lasciato il girovita più pesante e il portafoglio più leggero. Complici regali, cene, strenne e in generale un periodo di relativa spensieratezza che spesso si riflette anche sulle spese. Ma se adesso i risparmi piangono, ecco alcuni buoni propositi che possiamo mettere in pratica per migliorare la nostra finanza personale nel 2020… e "riprenderci" dal periodo festivo.

Facciamo il punto

Come prima cosa, dobbiamo capire se abbiamo davvero esagerato o se le spese extra sono rimaste all'interno di quello che abbiamo previsto. Sediamoci con calma, con gli altri membri finanziariamente attivi della famiglia e facciamo un bel controllo generale. Conti in banca, finanziamenti, carte revolving e così via. In questo modo sapremo cosa aspettarci per i mesi a venire. 

Già che ci siamo, diamo un'occhiata anche alle prossime scadenze: bolli, assicurazioni, tasse. Così sarà più facile pianificare le spese.

Rimettiamo in ordine il nostro modo di affrontare le spese

Se ci pensiamo, una buona parte delle spese extra delle Feste è stata fatta in modo "leggero": non ci abbiamo pensato troppo, perché il clima festivo ci ha portati ad essere meno attenti.

Adesso è il momento di tornare a controllare le spese. Meglio ancora se prendiamo l'abitudine di scriverle, pensarci bene, ed evitare tutti gli acquisti imprevisti non indispensabili. Inoltre, se abbiamo contratto nuovi prestiti, è il momento di inserirli nelle spese.

Facciamo un budget

Ne abbiamo già parlato: fare un budget è uno dei modi migliori per rimettere in ordine i risparmi e la finanza personale. Se non lo abbiamo fatto alla fine del 2019… approfittiamo dei primi giorni del 2020.

Impariamo qualcosa sulla gestione del denaro

Non è un mistero che più cose conosciamo su un argomento, più siamo attenti e consapevoli nelle scelte che facciamo. Possiamo iniziare anche dalle cose semplici, come la differenza tra saldo contabile e saldo disponibile. Oppure, se c'è qualche voce dell'estratto conto che non ci è mai stata chiara, è un buon momento per iniziare a documentarci.

Questo aumenterà la nostra soglia di attenzione nei confronti degli aspetti finanziari, permettendoci di gestire i nostri risparmi con più attenzione. 

Organizziamoci per tenere traccia delle nostre spese

Anno nuovo, vita nuova. In altre parole, è il momento ideale per iniziare a tenere un registro delle spese, se non l'abbiamo mai fatto, oppure di migliorare quello che abbiamo. 

Non importa se vogliamo farlo in digitale, con file e cartelle sul nostro computer, o cartaceo. L'importante è che abbiamo un posto per tenere traccia di tutte le spese e soprattutto che troviamo il modo di dedicargli un po' di tempo ogni settimana. Il solo fatto di metterci a scrivere tutte le spese e organizzarle ci sarà di aiuto nel tenere una visione di insieme sulle nostre finanze.

Hai bisogno di aiuto?
Richiedenti: 342 9992168 / 0235948784 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:00 - Prestatori: 346 1206700 / 02 35948791 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00