Vouch: la società finanziaria che ti conosce come un amico.

Pagare un prestito di meno grazie ad amici e parenti? Con Vouch si può!

Fondata nel 2013 a San Francisco da parte di ex-dipendenti di Paypal e Prosper, Vouch porta il concetto di prestito sociale a un nuovo livello sfruttando il “network” di conoscenze e parentele che ognuno di noi ha.

Il principio è semplice, per ogni finanziamento richiesto la somma è elargita da Vouch – e in quanto tale non è propriamente corretto parlare di P2P lending – e il tasso d'interesse viene stabilito anche in base al giudizio e alla garanzia che viene data per il richiedente da parte di amici e familiari.

Chi garantisce per il richiedente può anche decidere di deporre una certa somma che, in caso di default del richiedente, viene usata per ripagare il prestito.

“È un concetto abbastanza vecchio”, spiega il CEO Yee Lee, “se sei quel tipo di persona che è ignorata dall'attuale sistema finanziario, a chi ti rivolgi? Generalmente ai tuoi amici e alla tua famiglia. Se riusciamo a mappare queste rete di fiducia, allora possiamo far si che ciò diventi una chiave di accesso interessante per i servizi finanziari”.

La startup, che ha annunciato da poco un nuovo giro di finanziamenti di 3 milioni di dollari, è usata principalmente via mobile, tramite app dedicata.

Vouch, che è ancora in versione beta e sarà lanciata in versione definitiva a breve, offre prestiti da 500 a 7.500 dollari, con un tasso d'interesse che varia dal 5 al 30%. Secondo quanto affermato dallo stesso Lee, la compagnia ha intenzione di ampliare la portata dei propri prestiti, arrivando fino a 15.000 dollari nel futuro prossimo.  

   

 













 
Hai bisogno di aiuto?