18.09.2020 Community

Credit Scoring, cosa significa?

Avete mai sentito parlare di “Credit Scoring”?

 

Nel mondo dell’economia, della finanza e dei prestiti è un termine molto utilizzato e per questo motivo è bene conoscerne il significato e sapere come funziona, specialmente se avete intenzione di chiedere un prestito e non sapete in base a quali criteri viene valutata la vostra affidabilità creditizia.

 

Dopotutto, la nostra rubrica “Dizionario Prestiamoci” è nata proprio per rendere più accessibile il mondo dei prestiti e consentire ai nostri clienti di sentirsi sicuri e autonomi anche con un dizionario specifico non del tutto comune.

 

Cosa significa Credit Scoring?

 

Il Credit Scoring è un sistema usato dalle banche e dagli intermediari finanziari per valutare le richieste di finanziamento della clientela

 

È un sistema automatizzato che sfrutta dei modelli statistici per valutare il rischio creditizio e redigere una sorta di “profilo” di rischio, affidabilità e puntualità nei pagamenti.

 

Il Credit Scoring combina una serie di informazioni diverse tra loro, che hanno a che fare con la vita privata del cliente (ad esempio il lavoro che svolge, da quanto tempo lo svolge e il tipo di contratto che ha), con quelle relative alle caratteristiche del finanziamento da erogare, al bene da finanziarie.

 

Possiamo dire che è un metodo statistico che consente di valutare l’affidabilità creditizia e la solvibilità di un cliente. Serve, di fatto, per semplificare la scelta di accettare o rifiutare il finanziamento.

 

Come funziona?

 

Quando si riceve una richiesta di finanziamento, si procede preliminarmente ad acquisire dati riguardanti il cliente. Questi dati possono venire da banche dati pubbliche o private e riguardano principalmente due informazioni: affidabilità ed eventuali morosità.

 

A questi si aggiungono dati personali riguardanti la situazione economica della persona, utili per realizzare un vero e proprio profilo del cliente.

 

A questo punto, l’operatore avrà sott'occhio un file che, in base a statistiche, suggerisce se il cliente è un candidato ideale per ricevere un prestito.

 

Molti ritengono che questo sia l’unico discrimine che gli intermediari finanziari consultano per prendere la decisione finale, non è così.

Infatti, è bene sottolineare che il Credit Scoring non è l’unico criterio in base a cui viene fatta la scelta di concedere o meno un prestito.

 

Per avere un Credit Scoring elevato (e quindi essere considerati candidati affidabili), dovete avere una storia finanziaria positiva: chiedere un prestito a breve termine anche quando non se ne ha bisogno è un buon metodo per aumentare il Credit Scoring

Così facendo, infatti si può godere di un buon ranking nel momento in cui dovesse realmente servire un prestito più consistente. 

Hai bisogno di aiuto?
Richiedenti: 342 9992168 / 0235948784 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:00 - Prestatori: 346 1206700 / 02 35948791 dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00